Archive for Senza categoria

Torreglia Sotto Le Stelle 2017 : cominciano a delinearsi i dettagli

1611019_459994067508163_7385396530973679724_nNella riunione tra i Tauriliani, tenutasi tra gli associati,  sono stati messi a fuoco molti del dettagli che rendono unico l’appuntamento con Torreglia Sotto le Stelle.  Un’edizione, questa del prossimo 5 luglio 2017 che presenta diverse novità che giorno dopo giorno saranno diffuse da queste pagine ma anche grazie ai social quali la nostra pagina  Facebook o Twitter Google Plus ecc. ecc. ecc.

Andando con ordine intanto parliamo dei costi per partecipare che sono stati rivisitati e differenziati. Vale a dire che mentre per le passate edizioni il costo d’ingresso comprendeva la cena gourmet, la degustazone libera dei vini del Consorzio di Tutela Vini DOC Colli Euganei e l’ingresso alla Villa dei Vescovi d iLuvigliano di Torreglian ( bene restaurato e custodito dal FAI che lo mette a disposizione per questa magica serata gormand ), quest’anno grazie al doppio livello può essere compreso anche il posto riservato nell’area tavoli prenotati sotto le stelle.11703117_466859893488247_1733533713166861377_n

In buona forma, gli associati alle Tavole Tauriliane hanno pensato di rispondere alle numerose richieste in merito predisponendo un’area riservata dove quanti lo desiderano potranno disporre del proprio posto in assoluta tranquillità.  In particolare per l’ingresso a posto no prenotato la somma sarà di euro 50,00  cad. mentre per il posto riservato sarà di eruo 60,00 cad.

Va ricordato che pur essendo una cena a buffet ed itinerante lungo il giardino, le terrazze e gli altri  spazi a disposizione della Villa dei Vescovi, tutti sono attrezzati per consentire a tutti di trovare posto a sedere ma chi prenota  l’opzione “riservato”,  ha il vantaggio di entrare nell’area VIG, Very insightful gourmand .

Per tutti invece rimane gratuito il servizio navetta dai parcheggi alla Villa. Compreso il trasnsfer con le incredibilmente magnetiche music-limusine. Per le altre prossime novità seguiteci su Facebook o tornate pqui, sulle nostre pagine ufficiali web.

 

Il 28 ottobre i bus navetta sono gratuiti

591ae9b77ffdc86ac4777ed3d1c9ad37Per farvi degustare al meglio la Notte Bianca & Rossa di Torreglia  e farvi assaporare i piatti delle nostre Tavole Tauriliane, abbinati ai vini della DOC E DOCG dei Colli Euganei, ricordatevi che dalle ore 20,00 del 28 ottobre, in piazza Capitello,  dopo aver fatto il check in e acquistato  la bisaccia con calice e il carnet dei coupon,  ci sono i bus navetta che vi porteranno lungo tutte le tappe del tour enogastronomico. Il servizio è gratuito e  per tutta la durata dell’evento i pulmmini  vi imbarcheranno  e sbarcheranno a ritmo continuo, davanti ad ogni ristorante delle Tavole Tauriliane.  La macchina potete parcheggiarla in Piazza Mercato e dare così il via alla vostra fantastica Notte Bianca & Rossa in nostra compagnia! Prosit !

Notte Bianca e Rossa IX^ edizione

12122587_502738286567074_1340427712576372898_nConfermata dal consiglio operativo delle Tavole Tauriliane, con decisione unanime, il ritorno dell’ormai mitica “Notte Bianca e Rossa” di Torreglia. Manifestazione enogastronomica itinerante che coinvolge i ristoranti dell’ormai nota associazione Tavole Tauriliane secondo uno schema ormai atteso e acclamato ad ogni ottobre dalle migliaia di appassionati che ben conoscono l’ospitale professionalità delle Tavole Tauriliane.

Sodalizio fra selezionati ristoratori della dinamica cittadina ai piedi dei Colli Euganei, Torreglia,  che è ormai diventata  la capitale di quella sorta di food-vallay euganea conosciuta anche internazionalmente per i piaceri del ben mangiare, del buon bere e dell’ospitalità più genuina. Una schietta genuinità che si ritrova in ogni piatto della tradizione euganea e patavina ma anche in tutte le nuove e innovative prooposte dei Taurilianiper  una cucina sempre di grande attualità e sempre più ambita dalle buone forchette e dai raffinati gourmand.

11811286_474951119345791_1445690033210055047_nPalati esigenti  che anche per questo fine d’ottobre 2016, saranno gustosamente accontentati da una delle serate più attese fra quelle organizzate dalle Tavole Tauriliane. Si cominicerà, come da tradizione, con il check-in   nella piazza centrale di Torreglia, Piazza Capitello,  dove si potranno acquistare  le bisacce con i calici e i ticket per le  degustazioni.

Da qui, dopo l’apericena proposto dal primo ristorante, La Corte Sconta dell’Hotel La Torre, si potrà salire sui bus navetta che faranno la spola lungo i tre itiinerari studiati per toccare uno dopo l’altro gli altri 12 ristoranti che proporranno fantastici primi, ghiotti secondi e dolci golosi . Un percorso gastronomico a tappe dove ad ogni sosta, oltre ai primi o i secondi o il dolce, si troveranno anche i vini della DOC dei Colli Euganei che come ogni anno, grazie alla collaborazione con il Consorzio Vini Colli Euganei, saranno proposti  in abinamento alle invenzioni culinarie degli chef e dei patron dei ristornati delle Tavole Tauriliane. Sul menù tuttavia c’è ancora il massimo riserbo come pure sono ancora in via di definizione gli abbinamenti dei piatti dei diversi ristoranti  ai vini delle cantine scelte in rappresentanza della DOC e DOCG degli Euganei.

Non resta dunque che attendere gli sviluppi, magari in tempo reale su Tavole Tauriliane Facebook .

Salutiamo l’estate2016, in memoria di Rita e delle vittime del terremoto del 24 agosto che ha distrutto Amatrice

Viste Panoramiche e dettagli della città di AmatriceCondividendo ed esprimendo piena collaborazione al FAI Delegazione di Padova e condividendo in modo altrettanto convinto il titolo del comunicato stampa pervenutoci, volentieri pubblichiamo  le righe a firma dell’architetto  Giulio Muratori, Delegato FAI della Provincia, invitandoVi a prendere nota della data del 21 Settembre a Villa Vescovi, Luvigliano di Torreglia.

Ecco il comunicato :

A sei mesi dall’improvvisa scomparsa della segretaria della delegazione FAI di Padova, che da anni ci aiutava come volontaria nella missione del FAI.

Volevamo dedicarle una serata nella quale si ricordasse la figura di Rita Voltan, offrendo a tutti un evento con la musica, la danza, la recitazione e cose buone, passioni che Rita coltivava accanto al lavoro svolto per anni nella Fondazione CaRiPaRo. Per questo, Mercoledì 21 settembre alle ore 20,30 in Villa dei Vescovi a Luvigliano si terrà la serata :

SALUTIAMO L’ESTATE 2016 E RITA

Il programma prevede:

Un saluto corale e ricordo di Rita, con ospiti d’eccezione, a seguire I fiati dell’Orchestra NOVA SIMPHONIA PATAVINA che eseguiranno la serenata n. 10 K 361 (K 370a) GRAN PARTITA di W. A. Mozart, poi l’attrice Renata Rebeschini, si esibirà in un recital dedicato a Rita, e per finire la parte spettacolare il Gruppo VENEZIA 800, eseguirà danze dell’ottocento di rievocazione storica in costume d’epoca.

La serata si concluderà con un brindisi e piccolo buffet in memoria di Rita offerto dalla Delegazione FAI e dalle Tavole Tauriliane con la supervisione di Angelo Bonanni titolare del ristorante LA FATTORIA di Sommati – frazione di Amatrice . Con lui , i patron e chef delle Tavole Taurilane prepareranno i rigatoni all’Amatriciana con offerta libera il cui ricavato andrà al Fondo che il FAI sta costituendo per i restauri che effettuerà nella ricostruzione di un’opera d’arte terremotata.

Nell’occasione saranno esposti gli straordinari abiti da scena di Rita.

Il contributo volontario minimo per la partecipazione alla serata è di 15 euro per tutti e di 10 euro per gli iscritti del FAI e gli abitanti del comune di Torreglia

Il ricavato sarà donato al 50 % per il completamento del restauro degli affreschi dell’Oratorio di Sant’Antonio di Anguillara (Luogo del cuore e “Puntiamo i riflettori”), dove Rita ha iniziato a lavorare con il FAI e che gli amici di Rita sosterranno. Il rimanente l 50 % per i luoghi d’interesse storico artistico sconvolti dal terremoto che saranno individuati in collaborazione con il FAI nazionale.

 

Architetto Giulio Muratori

Dunque , care amiche e cari amici ,coordinati dal cuoco Angelo Bonanni, sfortunato collega titolare del ristorante La Fattoria della frazione di  Sommati nel comune di  Amatrice, dopo l’esibizione musicale e lo spettacolo di danza noi delle Tauriliane prepareremo i rigatoni all’amatriciana con il sugo che aveva reso nota nel mondo la cittadina  di Amatrice ben prima che salisse alla ribalta delle cronache per il disastroso terremoto; che  ha raso al suolo il suo impianto urbanistico ma non la sua memoria di Borgo fra i più belli d’Italia. 

Un vanto che con l’aiuto di tutti voi che parteciperete alla serata,  al FAI e a tutti i volontari,  tenteremo di far rinascere. Il 50% del ricavato della serata sarà destinato ai beni storico artistici danneggiati dal terremoto . L’altro 50%  come invece ha già spiegato l’architetto Muratori, andrà al completamento del restauro degli affreschi dell’Oratorio di Sant’Antonio di Anguillara, dove Rita Voltan, volontaria del FAI,  aveva già cominciato a tracciare il cammino ben definito per il loro completo recupero.

Vi aspettiamo e non dite che non lo sapevate.

Se non potete partecipare alla serata di Mercoledì 21 Settembre, prendete nota che  da lunedì 19 Settembre a Giovedì 22 Settembre nei locali aderenti della nostra associazione Tavole Tauriliane, ospiteremo lo chef-patron Angelo Bonanni che, insieme a i cuiochi Tauriliani, vi farà apprezzare  il noto piatto di pasta all’Amatriciana.

Martedì 20 Settembre grande serata di beneficenza alla presenza di chef patron Angelo Bonanni di Sommati di Amatrice, con la partecipazione di tutti i ristoranti aderenti delle Tavole Tauriliane nei locali del ristorante La Tavolozza a Torreglia che prepareranno un menù con la pasta all’amatriciana ma anche tante altre squisitezze. Costo della serata euro 35.

Per le prenotazioni alla cena di Villa dei Vescovi: 

Punto Fai di Padova c/o Casa della Rampa Carrarese

Via Arco Valaresso, 32 – 35139 Padova ––

aperto martedì e giovedì 17.30 – 19.00

Punto Fai di Ospedaletto Eug. c/o I.G.M.

Via Altura, 36 – 35045 Ospedaletto Eug. aperto in orari lavorativi

Punto Fai di Montagnana c/o Sala Costantin Pavan Castel San Zeno

Piazza Trieste, 16 – 35044 Montagnana –

aperto lunedì 19.00 – 21.00,

telefonando ai numeri 392 3993419 o 0429 90718

o mandando una mail a delegazionefai.padova@fondoambiente.it

La serata è organizzata assieme al Villa dei vescovi Gruppo FAI Giovani di Padova, Tavole Tauriliane

Patrocinata dal Comune di Torreglia.

Per le prenotazioni alle altre serate telefonare direttamente ai patron dei locali delle Tavole Tauriliane . Sempre in diretta sulla nostra pagina facebook


Torreglia Sotto Le Stelle 2016 : grazie a tutti i nostri ospiti !

 

 

13567187_602553093252259_4674270617957692194_n

Un giornalista bolognese, esperto di comunicazione enogastronomica, che è arrivato da Bologna per  trascorrere “Torreglia Sotto Le Stelle” in nostra compagnia, ha commentato così, sulla nostra pagina Facebook, l’ormai irrinunciabile appuntamento a Villa dei Vescovi di Luvigliano di Torreglia per i gourmand di mezza Italia:

Grande successo ieri sera per l’evento “Torreglia sotto le Stelle” con oltre 700 persone che sono confluite alla Villa dei Vescovi nei Colli Euganei per gustare i migliori piatti e vini della cucina patavina. Gli chef e le cantine delle Tavole Tauriliane hanno centrato ancora l’obiettivo di una serata piacevole e memorabile con il Serprino in versione ‘bolla’ a far da protagonista insieme a ottimi piatti, come la Parmigiana di Verdure dell’Antica Osteria Taparo e la Coscia di Faraona sfilettata con tartufi. Per finire, ben inseriti nell’atmosfera magica dell’ambiente notturno, sono stati l’intrattenimento musicale “old hits” e l’esposizione di moderni e costosi vetri d’arte. Complimenti Colli.

Grazie e complimenti a lei, dottor Lamberto Mazzotti !  La aspettiamo per l’edizione 2017 .

 

13620064_602552453252323_4540824255160160113_n

 

 

 

 

 

 

 

Con le Tavole Tauriliane Sotto le Stelle a Villa dei Vescovi di Luvigliano di Torreglia

11745343_506854119462516_1657072161652155236_nSe il 5 luglio vorrete vivere una serata esclusiva fra le antiche atmosfere di Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia e i sapori delle creazioni gastronomiche ispirate dai prodotti della nostra terra Euganea, basterà fare una telefonata e prenotare al  numero di cellulare 347 25 45 447 o presso uno dei dodici ristoranti associati.

11745367_506853399462588_2132106898055877473_nSarete accolti dalle brigate di cucina delle Tavole Tauriliane che prepareranno per voi e dvanti a voi i piatti più ghiotti e golosi. Se poi vorrete divertirvi ad abbinare ad ogni piatto li vino ideale, niente di più semplice che passare ai banchi degustazione dei  produttori dei Colli Euganei che partecipano ogni anno al concorso ideato dal Consorzio Volontario per la Tutela della DOC Colli Euganei.

11755227_506466562834605_694805397368321820_nCon loro, ogni sapore troverà il giusto abbinamento e le squisitezze gastronomiche agggiungerano emozioni alle emozioni di trascorrere una serata di mezza estate in uno dei luoghi più affascinanti dei Colli Euganei. Scelto come dimora estiva dagli antichi Vescovi di metà 1500 per i loro momenti di ozioso riposo e convivio, al riparo dalle calure esitve.

I bambini fino a 6 anni di età sono nostri ospiti mentre per ogni adulto il ticket è di euro 45,00 tutto compreso, Come pure compreso è l’ingresso e la visita guidata con i volontari del FAI – Delegazione di Padova che vi accompagneranno alla scoperta delle bellezze architettoniche di Villa dei Vescovi di Luvigliano di Torreglia .

20496_506853159462612_5824136063050760260_n

11220080_506854072795854_5680553666028285638_nAd accompagnarvi nel  mondo dei gusti e dei sapori degli Euganei, invece, ci pensiano noi… ristoratori  dell Tavole Tauriliane. Appuntamento dunque al 6 luglio. Ricordando che in caso di avverse condizioni meteo la serata sarà riprogrammata la settimana successiva giovedì 14 luglio.

 

 

 

Successo delle Tavole Tauriliane a Roma

94935fcb2a6e19521b4f390dc7d56e99La dimostrazione delle provette capacità culinarie della rappresentanza degli associati alle Tavole Taauriliane, ha suscitato entusiasmo e plauso tra i molti giornalisti e operatori del settore enologico, turistico e gastronomico durante la manifestazione “Colli Euganei dove il gusto prende forma” svoltasi a Roma . Evento organizzato dal Consorzio Tutela Vini Doc Colli Euganei  e dalle associazioni degli albergatori termali che oltre a tutte le loro eccellenze, hanno schierato, in qualità di preziosi alleati e alfieri del buon mangiare Eugaeno-Patavino, gli chef e patron dei ristoranti Taurialini.

Così, nelle splendide e prestigiose sale di Palazzo Rospigliosi, proprio davanti al Palazzo del Quirinale, accanto ai banchi degustazione dei vini, dei prodotti agroalimentari come l’olio dei Colli, il prosciutto Euganeo Berico, il formaggio di costa, i dolci della cooperativa Giotto e agli stand degli alberghi termali, ha preso vita un cooking show che ha  registrato  convinti appalusi da parte del pubblico  che non ha atteso la conclusione delle degustazioni gastronmiche per tributare il meritato omaggio a scena aperta.  Per la cronanca, i Tauriliani hanno presentato e preparato il baccalà in tre declinazioni, fritto, mantecato e marinato, e il “Gran Risotto Ricco alla Padovana ” . celeberrimo piatto con più di 25 ingredienti sapientemente miscelati e ammalgamati per dare forma ad uno dei risotti più rappresentativi della gastornmia Euganea e Patavina. Nella foto sopra i rappresentanti della Tavole Tauriliane a Roma, riconoscibili dalle casacche da lavoro e grembiuli di ordinanza,  la nota esperta di vino e noto personaggio televisivo  Adua Villa e i rappresentanti del Consorzio Vini Doc Colli Euganei e delle associazioni albergatori termali di Abano Montegrotto. In una parola, il territorio dei Colli Euganei e di Torreglia che grazie alle Tavole Tauriiane è ormai considerata la porta gastronomica di questo splendido angolo del Veneto. Sotto un momento della degustazione del “Gran Risotto Ricco alla Padovana”

P1160674

Le Tavole Tauriliane promuovono il bere consapevole

Con l’avvicinarsi della Notte Bianca & Rossa  che il 23 ottobre  animerà tutte le vie di Torreglia, le Tavole Tauriliane ricordano che bere consapevolmente fa bene allo spirito e alla vita.

Anche per questo le Tavole Tauriliane offrono un puntuale SERVIZIO PULMINI che collega tutti i ristoranti Tauriliani dove gustare i piatti e le selezioni dei  vini Doc dei Colli Euganei .

Saranno presenti in totale 10 mezzi dell’Autoservizi Zanetti.

2 pullman da 54 posti che avranno 2 percorsi predeterminati:

LINEA 1

Piazza Capitello -Trattoria Taparo- Trattoria Tavolozza- Trattoria Afazenda- Ristorante La Cantinetta

LINEA 2

Piazza Capitelllo- La Frutteria- Enoteca San Daniele da Serafino- Trattoria La Griglia- Trattoria Antenore

Ci sarranno poi  2 minibus dedicati esclusivamente per il collegamento Piazza Capitello- Al Pirio e Piazza Capitello- Rifugio Monte Rua

Infine 6 minibus o pulmini che saranno destinati a supporto delle linee precedenti in funzione delle necessità momentanee per garantire un servizio completo e tempestivo.

Il servizio inizierà dalle 19.00 e continuerà fino a fine serata quando si terrà il brindisi finale in Piazza Capitello!

Fai una scelta intelligente: usa questo servizio gratuito che ti permetterà di divertirti in compagnia e soprattutto in TOTALE SICUREZZA!

uid_14ae974d123.450.0

Va ricordato che il limite di legge per il tasso di alcool nel sangue è di 0.5 gr/litro .

Ovvero se un soggetto di sesso maschile  non vuole superare lo 0,5/°°°, può bere al massimo tanti grammi di alcol quanto è il suo peso in kg moltiplicato per 0,53. Ad esempio, usando un modo empirico ma efficace,  70 kg x 5 = 350, diviso 10 = 35 grammi, corrispondenti a 0,35 litri di vino (tre bicchieri e mezzo) o 0,6 litri di birra (due bicchieri da 1/3 di litro) oppure a 2 grappini scarsi. Per la donna si fa lo stesso calcolo, ma si tolgono 3 grammi dal risultato; nell’esempio si otterrebbero quindi 32 grammi di alcool.

« Older Entries